I 5 migliori robot aspirapolvere

Dopo che avrai acquistato un robot aspirapolvere non potrai più farne a meno e questa è una mia convinzione personale maturata dopo oltre 2 anni di utilizzo smodato di uno di questi piccoli gioielli. Quando ho acquistato il mio primo modello di aspirapolvere automatico (Samsung POWERbot VR7000) la signora che mi aiuta nelle pulizia di casa si è preoccupata seriamente vedendolo all’opera.

Questo piccolo robot ha cominciato a girare per la casa creando un percorso personalizzato e ha ispezionato ogni stanza alla ricerca di polvere e peli (ho 2 gatti siamesi), finché non ha esaurito la carica. Non soddisfatto del suo lavoro e tornato nella sua base, ha ricaricato parzialmente le batterie per terminare il suo ottimo lavoro di pulizia di pavimenti, parquet e tappeti.

Dopo la mia esperienza, molti amici e parenti mi hanno chiesto consigli e chiarimenti e non ho smesso di approfondire l’argomento, provando con cura molti dei nuovi modelli che hanno raggiunto dei livelli di pulizia e affidabilità incredibili. I migliori robot aspirapolvere sono dotati anche della funzione lavapavimenti e della possibilità di essere gestiti attraverso Alexa e Google Home. Non mancano mai le preziose funzioni di programmazione e mappatura della casa o le barriere digitali che possono essere impostate per evitare che il robot aspirapolvere acceda in alcune stanze.

Grazie a questi robot lavapavimenti e aspirapolvere puoi uscire di casa e controllare le operazioni di pulizia attraverso lo smartphone o l’assistente vocale, tornare a casa e trovarla perfettamente pulita e profumata (basta inserire uno stick deodorante nel serbatoio). Ma se non sai come scegliere e quali sono i migliori modelli di robot, possiamo aiutarti nella scelta ed evitare spiacevoli inconvenienti con alcuni modelli in commercio che hanno creato non pochi problemi.

Come funziona un robot aspirapolvere

Questi robot sono dotati di software e hardware (telecamera e sensori) che gli consentono di muoversi in casa in maniera totalmente autonoma, riuscendo ad individuare dislivelli, gradini, pareti, tappeti e, infine, trovare la strada di ritorno fino alla base di ricarica. I migliori modelli di aspirapolvere robot realizzano la mappatura di tutta la casa per non dimenticare nessun angolo della casa e riuscire a stimare se riusciranno a tornare in tempo per ricaricarsi.

Sempre nei modelli più evoluti di robot si trova la pratica funzione di svuotamento automatico del serbatoio presso la base di ricarica per aumentare la loro autonomia senza il tuo intervento.

Anche i tappeti non sono un problema, poiché la capacità di aspirazione aumenterà quando rileverà di esserci sopra e automaticamente tonerà a velocità normale quando sarà sopra un pavimento.

Anche i mobili e i divani non rappresentano un grande ostacolo, grazie alle loro dimensioni riusciranno ad andare a pulire tutti i luoghi che normalmente rimangono sporchi perché poco accessibili.

Tra tutti i modelli di robot spiccano quelli che hanno, o la semplice funzione di lavapavimenti o entrambe le funzioni combinate, una volta finita l’aspirazione della polvere passano alla funzione lavaggio.

I migliori 5 modelli di robot aspirapolvere di questo mese

Oggi il mercato è stato inondato da modelli diversi e marche sconosciute che vendono ottimi robot a prezzi molto bassi, mentre in passato la scelta era tra poche marche (Roomba e Samsung) e i prezzi erano quasi inaccessibili.

Sono rimasto molto sorpreso quando ho provato dei modelli costruiti da aziende cinesi che hanno surclassato ampiamente alcuni modelli blasonati e costosi.

Davanti al mercato dei robot cosi in fermento non è stato facile operare una selezione dei 5 migliori robot aspirapolvere, tanto da aggiornare questa classifica mensilmente per includere le novità.

Posizione Nr. 1
LEFANT Robot Aspirapolvere Forte Aspirazione,WiFi/App/Alexa,Programmabile,Silenzioso Ultrasottile Aspirapolvere Robot,Pulizia a Zig-zag,Ideale per Peli di Animali,Moquette e Pavimento Duro, M210
  • 🚓【Tecnologia di Brevetto Dell'invenzione Freemove Unica】 Questo aspirapolvere...
  • 🤖【Disegno del Corpo Piccolo】: Il diametro è di 28 cm,Il robot aspirapolvere...
  • 😃【6 Modalità di Pulizia Soddisfano le tue Esigenze】: il robot aspirapolvere...
  • 🐶 【Buono per i Peli di Animali Domestici】: il robot spazzante tradizionale con...
  • 📡 【Pulizia in tre Fasi】 L'originale modalità di pulizia programmata...
  • 📱 【Controllo Facile】 Utilizzando l'app Lefant, puoi controllare il tuo robot...
Posizione Nr. 2
Vactidy T6 Robot Aspirapolvere,Potente Aspirapolvere Robot,WiFi/App/Alexa/Siri/Google/IFTTT,per Tappeti,Peli di Animali,Pavimento,Capelli
  • 【Rilevamento Automatico Dell'ambiente】:Vactidy T6 robot aspirapolvere è dotato...
  • 【Modalità di Pulizia Multiple】:La maggior parte delle modalità di pulizia dei...
  • 【Bocchetta Unica, Forte Potenza di Aspirazione】:I robot aspirapolvere...
  • 【Lunga Durata E Ricarica Smart】: può funzionare ininterrottamente per 120 minuti...
  • 【Corpo Piccolo】:Con uno spessore di soli 2,89 pollici, T6 aspirapolvere robot...
  • 【Facile Controllo】:Utilizzando l'App Vactidy, è possibile monitorare il...
Posizione Nr. 3
LEFANT Robot Aspirapolvere,Potenziamento del Tappeto,2200Pa,120 Minuti,Piccolo aspirapolvere robot 7,8 cm sottile 28 cm Diam,Wi-Fi/App/Alexa,Ideale per peli di animali domestici M210P Grigio
  • 【Sei Modalità di Pulizia】 La maggior parte delle modalità di pulizia...
  • 【Potenziamento del Tappeto】 Ottimizzato per i tappeti. Identifica in modo...
  • 【Bocca di Aspirazione Unica e Aspirazione Potente】 Rimuovere la spazzola a rullo...
  • 【Tecnologia FreeMove 3.0】Sensore a infrarossi anti-collisione 6D integrato,...
  • 【Design del Corpo Piccolo】 Design del corpo in un unico pezzo, solo 28 cm di...
  • 【App Intelligente e Comandi Vocali】 Il robot aspirapolvere Lefant M210P può...
Posizione Nr. 4
Robot aspirapolvere, robot aspirapolvere automatico, ultra sottile, silenzioso, pulisce pavimenti duri fino a tappeti a pelo medio, memoria completa, modalità di pulizia multipla, spazzatrice manuale
  • Design a basso profilo per la pulizia di mobili sotto i letti, dove lo sporco...
  • Il robot intelligente per spazzare la casa è semplice, asciutto e bagnato, adatto...
  • Modalità di pulizia spazza/lavaggio/aspirazione per una pulizia rapida, focalizzata...
  • Batteria ad alta capacità da 800 mAh tramite USB. Il basso rumore non influisce sul...
  • Facile da svuotare la polvere e pulire il filtro dopo ogni utilizzo.Puoi controllare...
IN OFFERTAPosizione Nr. 5
dreame D10 Plus Robot Aspirapolvere Lavapavimenti con Svuotamento Automatico Polvere, Navigazione LiDAR Rilevamento Ostacoli, Aspirazione 4000Pa Tappeti Peli Animali, Autonomia 170min, WiFi/Alexa/APP
  • 45 GIORNI A MANI LIBERE: Dopo ogni sessione di pulizia, il Robot D10 Plus tornerà...
  • NAVIGAZIONE INTELLIGENTE LASER LIDAR: D10 Plus può eseguire una mappatura precisa...
  • PIANIFICAZIONE E PERSONALIZZAZIONE DELLA PULIZIA: Assumi il controllo tramite l'app...
  • ASPIRAZIONE POTENTE 4000 PA: La potente aspirazione a regolazione automatica penetra...
  • ASPIRA E LAVA 2 IN 1: Impostare l'utilizzo dell'acqua per il lavaggio dei pavimenti...

Quale robot aspirapolvere scegliere

Nella scelta del migliore modello di robot intervengono molti fattori oggettivi e soggettivi, a parte la qualità indiscussa di alcuni aspirapolvere automatici, le esigenze personali possono variare molto in base alla dimensione dell’abitazione, agli ostacoli “difficili”, alla presenza di animali in casa, alla copertura wifi dell’appartamento, al numero di piccoli oggetti lasciati a terra dai bambini, ecc.

Quando si accende un robot aspirapolvere si deve avere cura di lasciare il pavimento sgombero di piccoli oggetti che interromperebbero le operazioni di pulizia e richiederebbero il tuo intervento per la pulizia delle spazzole.

Prima di procedere alla scelta è bene che conosca quali sono le caratteristiche che devi considerare e che fanno veramente la differenza. I modelli che ti consigliamo in questa guida sono i robot aspirapolvere che hanno superato ogni test e che possiedono i più importanti requisiti che serviranno a migliorare la qualità della tua vita, liberandoti del fardello della pulizia di casa.

Cosa considerare nella scelta di un robot automatico:

  • Tipo di pavimento. Accertati che il modello che stai acquistando sia compatibile con il tuo pavimento. Se hai una moquette, molti tappeti, il parquet o le classiche mattonelle, accertati che possieda il set di spazzole adatte o che abbia la funzione automatica per adattarsi a tutte le superfici.
  • Facilità d’uso e manutenzione. I modelli più evoluti svolgono molte funzioni e potrebbero creare qualche imbarazzo iniziale. Se hai poca dimestichezza con questa tecnologia scegli un modello semplice che può essere gestito anche da un telecomando. Inoltre dovrà essere pulito periodicamente come un comune aspirapolvere.
  • Potenza. Il robot aspirapolvere deve avere una buona aspirazione e la possibilità di variarla automaticamente in presenza di tappeti o sporco ostinato. Questa potenza di aspirazione non deve andare a scapito dell’autonomia complessiva per evitare continue pause nella base di ricarica.
  • Filtro. Maggiore è la filtrazione migliore sarà il rischio di allergie da pelo di animale o da acari. I migliori aspirapolvere robot possiedono fino a 3 livelli di filtrazione e un filtro HEPA per trattenere i più piccoli corpuscoli.
  • Mappatura intelligente. Questi robottini per le pulizie domestiche hanno un sistema di rilevamento delle pareti, dei percorsi e degli ostacoli. Attraverso la mappatura riescono a creare un percorso ottimale che per pulire ogni angolo della casa senza tralasciare nulla. Alcuni usano anche una telecamera che riconosce il profilo del soffitto per migliorare questa procedura.
  • Serbatoio. In base al tipo di robot (aspirapolvere o lavapavimenti) potranno avere uno o più serbatoi, per la raccolta della polvere e per l’acqua che useranno per lavare il pavimento. Il consiglio è quello di sceglierne uno con un grande serbatoio o con la funzione di svuotamento automatico, il robot svuoterà il contenuto nella stazione di ricarica e continuerà le pulizie.
  • Tipo di pulizia. Come accennato, esistono modelli che di robot che aspirano la polvere, altri che lavano i pavimenti e, infine, i più evoluti riescono a svolgere entrambe le mansioni. Dopo avere aspirato tutta la polvere, procedono al minuzioso lavaggio delle superfici.
  • Superamento dei dislivelli. Può capitare di avere in casa dei tappeti molto alti o delle bacchette di giunzione tra pavimenti di diverso materiale e alcuni robot aspirapolvere non riescono a superarli. I migliori modelli devono saper superare questi dislivelli con disinvoltura.
  • Sensori. La presenza di molti sensori denota qualità nella progettazione e i migliori robot sono dotati di sensori di ogni tipo: di prossimità, a infrarossi, ecc. Questi evitano che l’aspirapolvere vada a sbattere contro mobili pregiati o vasi fragili d evita rovinose cadute giù per le scale.
  • Autonomia. Le batterie al litio sono presenti in quasi tutti i modelli in commercio, ma nonostante tutto alcuni modelli riescono ad avere un’autonomia complessiva anche doppia rispetto ad altri. Inoltre, la funzione di ricarica parziale per il completamento della pulizia, garantisce che il lavoro possa arrivare alla fine senza lasciare zone della casa ancora sudice.
  • Altezza. L’altezza del robot ha una grande importanza perché deve riuscire a passa sotto i mobili e i divani senza arenarsi. I migliori modelli si aspirapolvere automatica sono molto sottili e capaci si intrufolarsi ovunque.
  • Rumorosità. Può capitare di essere costretti ad attivare l’aspirapolvere durante le ore notturne e il suo rumore non deve arrecare disturbo al vicinato. Raramente troverai un robot silenzioso (si tratta pur sempre di un aspirapolvere), ma alcuni modelli non sono meno rumorosi di altri.
  • Barriere virtuali. Se non vuoi che il robottino entri in alcune stanze ti basterà posizionare al centro dell’ingresso una barriera (solitamente un piccolo magnete) e quel locale sarà ignorato.
  • Telecomando. Anche se tutti i modelli possono essere gestiti da App per iOS e Android, il caro e vecchio telecomando svolge ancora la sua funzione. Alcuni telecomandi sono dotati di un puntatore luminoso che serve ad indicare all’aspirapolvere smart quale zona pulire.
  • Funzione Smart. Questa è la funzione che non deve mai mancare poiché ti permetterà di gestire tutte le funzioni del robot a distanza e ti segnalerà eventuali malfunzionamenti. Con l’APP in dotazione potrai programmare o avviare manualmente la funzione pulizia e modificare la mappatura della tua casa, escludendo delle aree dalla pulizia.
  • Alexa e Google Home. Chi ama la domotica sa di cosa parlo, poter gestire ogni singola periferica parlando con un’intelligenza artificiale è solo l’inizio di un’era che sembra non avere limiti. Questi robottini per le pulizie di casa possono essere gestiti con un semplice comando vocale. Ti basterà acquistare uno dei tanti modelli di Alexa o di Google Home per cominciare a impartire comandi a tutti gli elettrodomestici e interruttori di casa.
  • Ricambi e accessori. La dotazione di spazzole e spazzolini di ricambio è molto importante come la presenza di accessori per ogni tipo di superficie. Non tutti i produttori forniscono ricambi e accessori e, in questi casi consigliamo di verificarne la disponibilità e il prezzo. Nei migliori modelli di aspirapolvere robotizzata, i produttori forniscono un bel set di ricambi e di accessori per tappeti, moquette, stracci per il lavaggio, ecc.
Clicca per votare l'articolo.
[Totale: 7 Media: 5]

* In qualità di Affiliati Amazon riceviamo guadagni dagli acquisti idonei.