3 Migliori macchine da caffè automatiche

Le macchine da caffè automatiche sono le uniche che, una volta regolate alla perfezione, riescono a produrre il migliore caffè al prezzo più basso. Sono sicuramente molto più costose di quelle a polvere, a cialde o a capsule, ma ti danno la più ampia libertà di personalizzare ogni singolo passaggio nell’erogazione in tazza. Partendo dalla scelta dei singoli grani e miscele, puoi scegliere la macinatura, la quantità di acqua o caffè e, quando hai trovato la giusta combinazione di ingredienti, potrai goderti il tuo caffè o cappuccino con la semplice pressione di un pulsante.

Inoltre, il costo dei grani di caffè è tra i più bassi in assoluto e una miscela economica costa meno di 5€/kg, nulla se confrontato con alcune capsule che possono raggiungere lo sconvolgente prezzo di 80€/kg! Quindi, se ami il caffè o hai un’attività dove se ne fa largo consumo, considera l’acquisto della migliore macchina da caffè automatica a grani, che potrebbe farti risparmiare una bella somma di denaro.

Ovviamente, anche le macchine da caffè a grani hanno dei vantaggi e degli svantaggi e sarebbe bene considerarli prima di avere qualche sorpresa sgradita. Il termine “automatica”, infatti, vale solo per una decina di caffè per volta, perché periodicamente dovrai eseguire delle operazioni di piccola e grande manutenzione che non sono menzionati in pubblicità o che il negoziante ha scaltramente omesso di comunicarti.

Quindi, prima di acquistare una macchina da caffè automatica a chicchi e polvere, ti consigliamo di leggere fino in fondo i suggerimenti che ti daremo, non trascurando le classiche macchine da caffè a cialde come le famosissime Frog o le Nespresso che, pur non essendo chiamate “automatiche”, hanno la stessa qualità di caffè con un minimo sforzo da parte tua.

Come funziona una macchina da caffè automatica

Queste sofisticate macchinette per produrre il caffè partendo dai chicchi o dalla polvere di caffè svolgono diverse funzioni in sequenza per semplificare il procedimento. Le migliori e più complete possiedono anche il cappuccinatore, il macinacaffè e lo scaldatazze. Servirà solo riempire periodicamente il serbatoio dell’acqua e il vano dei chicchi per prepararle a erogare un gran numero di tazzine senza dover pensare di intervenire.

Innanzitutto, quando compri una di queste macchine automatiche, devi regolare la quantità di caffè da macinare e la granulosità della polvere da usare per ogni caffè. Si tratta di un procedimento abbastanza lungo e necessita di un po’ di esperienza, perché ogni miscela richiede una granulosità ottimale per restituire il giusto aroma, sapore e cremosità.

Dovrai andare per tentativi, regolando il dosatore e il macinacaffè, fino a quando otterrai il caffè perfetto e metti in conto di sprecare qualche etto di chicchi per fare queste operazioni.

macchine da caffè automatiche a chicchi e polvere

Anche la quantità di acqua deve essere impostata al fine di raggiungere la lunghezza corretta sia per il caffè corto che per quello lungo. Solitamente, queste macchine da caffè automatiche hanno 2 pulsanti di erogazione (corto/lungo) che vanno programmati.

Quando la macchinetta sarà correttamente impostata ti basterà premere il pulsante di erogazione. I chicchi verranno macinati e la polvere sarà trasportata nel vano filtro, qui subirà la compattazione e l’estrazione attraverso il beccuccio di erogazione. Infine, la polvere esausta verrà espulsa dentro un recipiente di scarto.

Nei modelli con cappuccinatore dovrai inserire anche il latte che verrà montato e schiumato per essere inviato alla tazza insieme al caffè. Tutto questo avviene premendo il semplice tasto cappuccino o latte macchiato.

Ogni volta che avrai voglia di caffè, ti basterà premere un pulsante e in pochi secondi sgorgherà nella tazzina, fino a quando si accenderà una spia e la macchina da caffè automatica smetterà di funzionare. In quel momento ti accorgerai che esistono dei grandi vantaggi, ma anche dei difetti che devi considerare prima di acquistarne una.

Pro e contro delle macchine da caffè automatiche

Per ogni cosa esistono luci ed ombre e queste macchinette non fanno eccezione. Se hai un minimo di esperienza di caffè e di “giocattoli tecnologici” non sarà difficile superare i piccoli problemi che potranno presentarsi nella gestione quotidiana di una macchina automatica per caffè a chicchi o a polvere. Ma, da grandi estimatori di queste caffettiere automatiche, sosteniamo che i vantaggi sono di gran lunga superiori agli svantaggi.

Pregi delle macchine automatiche

  • Design. Hanno un’aspetto raffinato ed accattivante che troneggia in una cucina. Esistono modelli di ogni colore e materiale che si adattano ad ogni ambiente.
  • Qualità. La qualità del caffè dipende da te. Scegliendo i migliori chicchi e regolando bene ogni parametro, riuscirai a fare un ottimo caffè.
  • Rapidità. La mattina puoi programmare l’accensione della macchina con il timer interno o acquistando una presa intelligente compatibile con Alexa o Google. Potrai così trovare la macchina già calda e le tazzine alle giusta temperatura nello scaldatazze.
  • Pulizia. Non sporchi mai nulla quando fai un caffè, solo la tazzina. Non devi mai inserire il caffè, stringere dei braccetti o abbassare delle leve.
  • Personalizzazione. Sei tu che decidi tutto in anticipo, la macchina non fa che eseguire all’infinito la stessa procedura.
  • Durata. Si tratta di un piccolo investimento e non di una macchina da caffè usa e getta, pertanto se dopo molti anni dovesse guastarsi, troverai di sicuro ogni ricambio necessario.
  • Decalcificazione. L’operazione di decalcificazione è semplice, basterà inserire il prodotto nella vaschetta dell’acqua e premere il pulsante dedicato.
  • Bevande. Con queste macchine potrai gustare caffè e cappuccino, ma esistono alcuni modelli che consentono anche l’erogazione di caffè americano e bevande personalizzate con l’aggiunta di latte.
  • Smart. I modelli più costosi si collegano al tuo telefonino o al tuo tablet per personalizzare le bevande con numerose ricette a disposizione.

Difetti della macchine automatiche

  • Costo. Le macchine da caffè automatiche sono abbastanza costose, ma il prezzo è ampiamente giustificato per la complessità di questi modelli.
  • Manutenzione. La polvere di caffè usata viene depositata in un recipiente interno che deve essere svuotato e lavato dopo pochi caffè. Inoltre, periodicamente si deve aprire lo sportello ed estrarre il corpo di erogazione e la vaschetta delle acque grigie per un lavaggio approfondito. Sono operazioni necessarie per evitare la creazione di muffe e batteri. La maggior parte delle macchine consente il lavaggio in lavastoviglie di queste parti.
  • Regolazione. La regolazione iniziale richiede esperienza e lo spreco di molte tazze di caffè (almeno la prima volta) e dovrai rifare questo lavoro ogni volta che cambi marca o miscela di caffè.
  • Ingombro. Sono delle macchine molto voluminose e pesanti.

Quali macchine da caffè automatiche scegliere

Quando devi fare un acquisto così importante per te o per l’ufficio è bene scegliere quella macchina da caffè che offra le migliori caratteristiche e che possa durare per tutta la vita. Tutti i modelli di fascia media hanno il cappuccinatore, il macinacaffè e lo scaldatazze, ma solo alcuni modelli possiedono funzioni avanzate che fanno uso di ogni parte della macchina in modo ottimale.

In alcune macchine da caffè automatiche sono stati eliminati i difetti che abbiamo evidenziato in precedenza e in un corpo macchina di piccole dimensioni hanno inserito degli automatismi e delle facilitazioni che hanno risolto in tutto o in parte gli svantaggi di questa soluzione. La presenza di un grande display facilita le operazioni di scelta ed erogazione della bevanda e mostra nel dettaglio ogni singolo avviso.

Inoltre, la scelta di installare un cappuccinatore automatico ha permesso di trasformare una semplice macchina da caffè automatica in un erogatore di bevande con ricette preimpostate o personalizzabili.

Infine, la funzione che più ci esalta è quella dell’autoregolatore delle impostazioni del caffè che consente di non dover regolare la macchina ogni volta che cambiamo caffè, ma sarà il computer interno che lo farà al posto tuo, consentendoti le opportune variazioni manuali.

A questo punto non ci rimane che proporti i modelli che, non solo hanno superato tutti i nostri test, ma ci hanno stupito per la qualità dell’erogazione e la quantità di funzioni integrate.

Macchina da caffè automatica Philips EP2220/10 Super Automatic

  • Il cappuccinatore classico ti consente di preparare cappuccini cremosi o latte macchiato senza sforzi.
  • Regola l’intensità e la quantità della tua bevanda con il menu My Coffee Choice. Scegli facilmente tra tre impostazioni diverse in base alle tue esigenze.
  • Le macine sono in ceramica al 100%. Sono resistenti ed estremamente precise, per regalarti oltre 20.000 tazze di caffè fresco e dall’aroma eccezionale.
  • Il macinacaffè incorporato è dotato di 12 impostazioni, per scegliere tra una macinatura più fine (espresso corposo) o più grossa (espresso più leggero).
  • Pulizia e manutenzione semplici grazie al Filtro AquaClean e al gruppo caffè estraibile.
    Il filtro dell’acqua AquaClean ti consente di utilizzare al meglio la tua macchina da caffè completamente automatica. Sostituendo il filtro quando lo richiede la macchina, potrai assaporare un caffè sempre gustoso.
  • Il gruppo caffè è completamente estraibile e consente di effettuare una pulizia completa sotto l’acqua corrente.

Scarica la scheda tecnica per maggiori dettagli

IN OFFERTA
Macchina da caffè automatica De'Longhi Magnifica S

  • De’Longhi Magnifica S macina i chicchi di caffè al momento e, grazie al macinacaffè integrato realizzato in acciaio inox, è dotata di 13 livelli di regolazione della macinatura per potere scegliere la grossezza della macinatura.
  • La personalizzazione del caffè è semplice, è possibile scegliere tra un caffè corto o lungo, gustare un aroma forte o leggero, assaporarlo molto caldo, a media o a bassa temperatura.
  • Il pannello comandi è facile da utilizzare. La manopola permette di selezionare l’intensità dell’aroma, con i tasti scegli 1 o 2 caffè, lungo o corto e con un tasto si attiva il cappuccinatore.
  • Il cappuccinatore permette di preparare una ricca e cremosa schiuma di latte per ottimi cappuccini. Il contenitore ha una capienza di 250 grammi. Il coperchio salva aroma mantiene isolato il caffè da aria e luce, mantenendo intatta la fragranza del caffè.
  • Sistema automatico di decalcifica: la macchina avverte quando è necessario avviare il ciclo automatico di decalcifica. È possibile impostare lo spegnimento automatico per ridurre i consumi di energia.
  • Serbatoio dell’acqua rimovibile frontalmente da 1.8l.

Scarica libretto di istruzioni

Macchina da caffè automatica Saeco Xelsis Premium

  • La macchina automatica da caffè Saeco Xelsis Premium SM7683/10 si distingue oltre che per la grande varietà di 15 deliziose specialità di caffè e i più alti standard di qualità, anche per il funzionamento intuitivo e semplice tramite l’innovativo touchscreen.
  • A seconda del proprio gusto, è possibile personalizzare l’intensità del caffè, l’aroma, la quantità di caffè, il latte e la schiuma di latte. Queste impostazioni possono essere memorizzate in sei profili personali.
  • La pulizia automatica del circuito del latte con vapore caldo grazie alla tecnologia brevettata HygieSteam consente di apprezzare il piacere unico del caffè e del latte. Inoltre, è possibile utilizzare due bevande calde, ad esempio preparare due latte macchiato contemporaneamente.
  • Grazie alla tecnologia AquaClean, quando si cambia il filtro è necessario decalcificare solo dopo 5.000 tazze (l’intervallo di cambio dipende dalla scelta della bevanda e dal numero di operazioni di lavaggio e pulizia).
  • Il meccanismo a disco interamente in ceramica con 12 impostazioni di macinazione non si surriscalda e mantiene il gusto naturale dei chicchi di caffè fresco.

Scarica la scheda tecnica per maggiori dettagli

La macchina da caffè automatica conviene? La nostra opinione

Non è facile rispondere a questa domanda perché se dovessimo basarci sulla sola qualità del caffè opteremmo per una comune macchina da caffè manuale o a cialde, ma se sei orientato verso qualcosa di completamente automatico, facile da usare e versatile nell’erogazione di ogni bevanda, allora non avere dubbi e scegli il migliore modello tra le macchine da caffè automatiche.

Sicuramente, rispetto a una macchina a cialde o capsule, quella automatica ti farebbe risparmiare molto per ogni caffè e in pochi mesi il costo iniziale sarebbe più che compensato. Infatti, una macchina automatica non è un elettrodomestico che va sostituito in pochi anni, ma qualcosa di permanente che per decenni resterà nella tua casa o nel tuo ufficio e maggiore sarà il numero di caffè che erogherai ogni giorno migliore sarà stata la scelta di acquistarne una.

Clicca per votare l'articolo.
[Totale: 4 Media: 5]

* In qualità di Affiliati Amazon riceviamo guadagni dagli acquisti idonei.